Sveltine da igiene orale

October 6, 2007 at 5:07 pm Leave a comment

Tutto è racchiuso nel frenetico gesto di lavare i denti velocemente, nell’acqua che scorre bagnandosi di calcare mentre il dentifricio s’accalca sui bordi delle gengive.
C’è, nel riporre lo spazzolino in un piccolo Tupperware, nella noncuranza con cui lo facciamo, la frenesia della nostra era.
Nel non pensare che in fondo non serve a nulla; ed è poi quando siamo costretti a riposare, quando l’emicrania ci riempie il cranio, che ci permettiamo il lusso di riflettere – con scarsi, spesso nulli risultati dovuti all’ormai quasi totale perdita di lucidità. Non siamo più capaci di intendere. Non sono più capace di intendere. Posso solo volere… e questa ambizione priva di motore è la nostra miseria.
Eppure la mia idea del mondo non è mai così univoca… «e miracolosamente non ho smesso di sognare».

Advertisements

Entry filed under: Chronicles of my era, In italiano, Scream of unconsciousness. Tags: , , , .

Scream of unconsciousness Sinking now (窓を開けて見上げれば) / Hachiko here.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Feeds

Bookmarking & Tagging

Add to Technorati Favorites

Archives

Copyleft

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 3.0 Unported License. If you want to use any part of it, read the licence. Always indicate the author and the URL.

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Per utilizzarne una parte, leggere attentamente la licenza. Indicare sempre autore e URL.

%d bloggers like this: